Benvenuti e grazie di essere qui

I PROMOTORI DI FABBRIKANDO L'AVVENIRE VI DANNO IL BENVENUTO. FABBRIKANDO L'AVVENIRE E' NATA DALLA VOLONTA' DEGLI EX-OPERAI DELLE FABBRICHE DI CROTONE PER DIFENDERE l'AMBIENTE PER LA BONIFICA DEL SITO INDUSTRIALE. ASPETTIAMO IL VOSTRO AIUTO PER PERSEGUIRE INSIEME QUESTO SCOPO.

mercoledì 7 aprile 2010

Qualcosa si muove...


È evidente che il lavoro certosino portato avanti dalla nostra associazione sta smuovendo le coscienze e rompe questo assordante silenzio che gravita sulla questioni ambientali che da oltre dieci anni  sono un freno per lo sviluppo della nostra Provincia. 

Il libro da noi pubblicato ha fatto emergere una realtà allarmante, abbiamo descritto una situazione che forse sfuggiva ai più. Non possiamo che accogliere con soddisfazione  l’iniziativa parlamentare sull’amianto avviata all’indomani della presentazione del libro bianco.

E’ un primo passo verso un riconoscimento più complessivo per quei lavoratori che hanno visto negati i propri diritti. Così come diventa fondamentale  unificare i punti di crisi e degli intenti per far si che il problema Crotone esca dai confini provinciali e soprattutto che si possa finalmente avviare il processo di bonifica vero dei siti inquinati.

Apprezziamo il lavoro svolto dalla magistratura inquirente e l’impegno del  Procuratore Capo Dott. Raffaele Mazzotta di chiedere il rinvio a giudizio di quanti hanno la responsabilità per l’esposizione all’amianto degli operai addetti al forno-fosforo dell’ex-Montedison.

 Si apre così, uno spiraglio di speranza per fare luce sui danni subiti dal nostro territorio, dai lavoratori e dai cittadini crotonesi.

 Occorre finalmente fare giustizia e ridare onore a coloro che hanno dedicato la loro vita al lavoro e che tanto benessere hanno creato per Crotone e il crotonese.

La stessa dignità che chiediamo per quelle migliaia di lavoratori che non si sono visti riconosciuti il diritto al risarcimento dovuto all’esposizione all’amianto e attendono ancora giustizia.

Il loro sacrificio non deve essere inutile, pertanto è necessario iniziare al più presto la bonifica per evitare che altre persone possano ammalarsi e perdere la vita ingiustamente.


 Finalmente comincia ad esserci un risveglio delle coscienze di cui  la politica ne deve prendere atto e compiere quelle scelte a tutela della salute, degli interessi del nostro territorio e della sua comunità.

Nessun commento:

Posta un commento

Il Presidente

Il Presidente
Pino Greco

Paola 14 Novembre 2009

Paola 14 Novembre 2009
Convegno "Silenzi e Veleni"

Your IP and Google Map location

Si è verificato un errore nel gadget